DIRITTI NELL'ECOMMERCE

E-COMMERCE NEL CODICE DEL CONSUMO

Dal 13 giugno 2014 è in vigore la direttiva 2011/83/EU recepita nel Codice del Consumo (d.lgs. 206/2005) con il d.lgs. 21 febbraio 2014 n. 21, che disciplina il commercio elettronico nei contratti tra operatori professionali (“professionisti”) e consumatori (non nei contratti online tra consumatori) e che ha comportato la modifica degli artt. 45-67, introducendo novità in particolare in caso di recesso, sugli obblighi di consegna e trasferimento del rischio e sugli obblighi di informazione e di trasparenza che, insieme a quanto previsto dalla Garanzia legale agli artt. 128 e seguenti, completano il quadro dei diritti del consumatore che acquista on line.

Web Agency Milano

user experience design