GIURISPRUDENZA

CLAUSOLE O COMPORTAMENTI IN VIOLAZIONE DI QUANTO PREVISTO DALLA GARANZIA LEGALE

PS9970 – PRIVALIA-SWEEP GARANZIA LEGALE/COMMERCIALE Provvedimento n. 25901

PS9192 – MARCO POLO EXPERT-VENDITE ON LINE  Provvedimento n. 25182 (2014)

 

ACQUISTI AUTOVEICOLI

Tribunale Perugia, 01/03/2013

Nella compravendita di autovetture usate, il maggior chilometraggio del veicolo non integra vizio del bene ai sensi dell’art. 1490 c.c. poiché non costituisce imperfezione materiale dello stesso ma può assumere rilevanza quale assenza della qualità promessa del veicolo, avuto riguardo al grado di usura che presenta.

Tribunale Roma, sez. III, 05/07/2011,  n. 14411

In tema di garanzia per i vizi della cosa venduta nel caso di vendita di autovettura usata, ai sensi dell’art. 1490 c.c., bisogna distinguere i vizi della cosa veri e propri rispetto al logorio della cosa dovuto al normale utilizzo. Pertanto nessuna garanzia per vizi facilmente riconoscibili è dovuta dalla società venditrice all’acquirente quando si tratti di difetti congrui rispetto alla natura ed alle circostanze del contratto, ed allo stato di usura in cui si trova il bene al momento della vendita tenuto conto dell’anno di immatricolazione e dei chilometri percorsi i quali non possono costituire difetto di conformità del bene venduto, atteso che l’acquirente non può ignorare il vizio facilmente riconoscibile secondo l’ordinaria diligenza.

Giudice di pace Bari, 30/03/2010,  n. 2874

Sussiste la responsabilità per inadempimento della concessionaria per il vizio (nella specie: difetto all’idroguida) dell’autoveicolo usato ceduto, contestato immediatamente non appena avutane conoscenza, per grave vizio della prestazione del bene di consumo, venditrice che ha ritenuto di non interessarsi della vicenda una volta ottenuta la sottoscrizione, contestuale alla vendita, del “certificato di assistenza al guasto, acquisto ricambi e soccorso stradale” a opera di terzi con garanzia di dodici mesi e, quindi, avendo consegnato l’autovettura priva di adeguato controllo tecnico ed in cattivo stato d’uso e non attentamente revisionata. Quanto, poi, alla riparazione del cuscinetto reggispinta della frizione, trattandosi di inconveniente relativo al normale e costante uso del manufatto, non può essere coperta da alcuna garanzia e, perciò, il relativo costo deve sopportato dall’attore.

 

SULL’ONERE DELLA PROVA

Tribunale Bari, sez. II, 13/01/2016,  n. 190

In tema di garanzia per vizi della cosa venduta, il riparto dell’onere probatorio viene regolato dal seguente principio: mentre sull’acquirente incombe l’onere della prova, oltreché della tempestività della denuncia, anche dell’esistenza dei vizi e delle conseguenze dannose lamentate, il venditore deve offrire la prova liberatoria.

 

INSTALLAZIONE CONDIZIONATORE – GARANZIA

Giudice di pace Bari, 06/05/2009,  n. 3546

Il venditore è tenuto comunque alla garanzia di ventisei mesi dall’acquisto dell’apparecchio anche in riferimento alla imperfetta installazione, che equivale a difetto di conformità del bene quando la installazione è compresa nel contratto di vendita, e va dichiarato responsabile per inadempimento contrattuale nella specie del difetto di conformità di cui all’art. 129, comma 5, d.lg. 6 settembre 2005, n. 206, non avendo fatto quanto necessario per consentire all’acquirente il normale utilizzo del bene venduto ovvero l’uso conforme al contratto ed alle legge, che il venditore è senza dubbio tenuto a garantire all’acquirente ex cit. d.lg. n. 206 del 2005, costringendo l’acquirente ad effettuare a sue spese le riparazioni necessarie per il ripristino di conformità del bene, spese che, a parere di questo giudice, si possono ritenere nella fattispecie “costi indispensabili” a norma di legge per rendere il condizionatore d’aria “de quo” conforme.

Corte di Giustizia CE 16 giugno 2011 n. 65

Qualora un prodotto acquistato si riveli guasto, il venditore sarà obbligato a rimuoverlo dal luogo in cui il consumatore lo ha installato ed a sostituirlo, ed in ogni caso, a sostenere le spese necessarie per il compimento di tali operazioni.

Web Agency Milano

user experience design